MESSAGGI POSITIVI PER I NOSTRI FIGLI

insieme Ci sono dei messaggi fondamentali che un genitore deve dare ai figli per poterli crescere bene e psicologicamente sani….. qui troverete cosa è giusto dire e fare con dei bambini.

Ci sono cose molto importanti da dire ai propri figli quando si passa del tempo con loro si deve specificare che stare insieme, è molto bello. Divertirsi in loro compagnia è fondamentale, è sentirsi bene: “Mi piace giocare con te” – “Adoro stare con te” –  “Con te mi diverto un sacco” …

Ci sono delle situazioni dove dovete andare via per lavoro, per fare la spesa, o altri motivi e è giusto, ma al ritorno è bello dirlo: “Mi sei mancato!”. Bisogna ribadire che si sente la sua mancanza, perché i bambini possono capire che si può sentire la mancanza ma non soffrirne così tanto. Saprà anche che ogni momento della vostra giornata da genitori, anche se siete via, lontani da loro, voi li pensate.

Se ne può parlare, è normale sentire questo sentimento, questa emozione, anche perché si ritorna tra le loro braccia.

Essere genitori è un compito molto difficile, bisogna stare in allerta sempre, ogni istante, perché ci sono dei momenti che i bambini hanno bisogno di un sostegno, di un aiuto per comprendere una situazione per loro difficile.

A volte ci sono problemi infantili che i genitori inconsapevolmente trascurano e sottovalutano. Invece bisogna fa sentire la nostra presenza ai nostri figli: “ti capisco” – “So come ti senti”. Questo permette di aprire la comunicazione con loro e insegnargli che bisogna raccontare cosa provano e sentono.

Quindi è di fondamentale importanza parlare, rassicurare, ascoltare, ma non aspettate MAI, fatelo subito, non perdete il momento potrebbe essere l’unica opportunità.

Bisogna insegnare ai propri figli di pensare positivo, ad avere fiducia nelle proprie forze, nelle proprie abilità, anche perché c’è sempre l’appoggio dei genitori. Bisogna dire “E’ possibile” – “sei capace” –  “so che ci riuscirai” – “vedrai che andrà bene” – “non preoccuparti, provaci!!”.

Mai dire sei piccolo per provare, perché poi tendono a smettere di farlo, si arrendono subito. Non dobbiamo privare i bambini di farsi i propri sogni, quindi sosteniamoli “se non riesci subito non ti scoraggiare!!” – “ci vuole allenamento” – “sbagliando di impara”.

Parlare con loro, ricordare con loro la giornata, è bello; ripercorrere le attività, i giochi fatti durante la giornata, li aiuta a memorizzare i momenti salienti e rassicuranti.

Ricordiamoci che la cosa più importante è dire “ti voglio bene”, a qualunque età, si deve ripetere fino all’ossessione, bisogna far sapere che i genitori lo amano perché è lui il loro bimbo. Che si comporti bene o male, che mangia o no, che dorma o no, che riordina o no, non fa nulla, i suoi genitori lo amano comunque.

Un’altra cosa importante è il bacio della buona notte che ha un valore significativo, è lasciare un messaggio positivo al proprio figlio: scacciare la paura, dire che la notte non fa spavento, è dare un arrivederci al giorno successivo, e sottolineare l’amore che si prova

.mamma figlio

Importante è dare e non ricevere, cerchiamo di far passare sempre i messaggi positivi ai nostri figli e ricordiamo che per esprimere i propri sentimenti non ci sono solo le parole ma anche i gesti: lo sguardo buono, abbracci, sorrisi, coccole, baci … l’amore dimostrato non basta ami.

Leave a Comment